#adottaunaparola: le parole della settimana [week 1]

Oggi vi presentiamo un nuovo appuntamento che ogni lunedì vi farà compagnia durante il vostro inizio di settimana! =)
Stiamo parlando del “Le parole della settimana”, facenti sempre parte del progetto #adottaunaparola, in cui vi presenteremo 3 piccoline [voci wikipedia relative all’Emilia Romagna] che giocano per i corridoi della nostra anagrafe in trepida attesa di una mamma o un papà adottivo. Proprio le piccole vi andranno a raccontare una ad una la loro storia!

Inoltre, qualche link utile [un aiutino =] dove trovare ulteriori preziose info per “ispirare” la crescita della voce e una chicca da parte nostra riguardo alle foto [anche andare ad integrare la voce con qualche scatto personale è sempre un’ottima e valida idea per il processo di crescita!]

Oggi le tre piccoline in questione sono natie della provincia di Forlì-Cesena. Presentiamo allora subito la prima delle tre partendo da quella geograficamente più vicina al mare andando poi a salire su fino all’Appennino:

1) Cesena: una vera big che non ha ancora trovato una mamma/papà [come mai ancora senza?…aggiungiamo noi] :-/

*Fra l’altro su Wikipedia è in corso un vaglio per migliorare la qualità di questa voce e sarebbe quindi da adottare in fretta!

Una delle più importanti mete d’arte della Romagna, Cesena è anche tappa obbligata per gli amanti della buona cucina e del buon vino.

La Signoria dei Malatesta le garantì un periodo di notevole splendore e donò alla città inestimabili ricchezze culturali, architettoniche e artistiche tuttora apprezzabili. Il posto di rilievo internazionale che occupa nel comparto agroalimentare e le sue tradizioni gastronomiche la collocano fra le destinazioni più significative dell’entroterra romagnolo.

Mi avete convinto! Adotto Cesena!

Passiamo ora alla prossima piccolina:

2) Santa Sofia: frequentata sin dall’antichità, nel medioevo il suo territorio era ricco di castelli, insediamenti religiosi e monastici, oggi città del buon vivere, per la qualità dei prodotti gastronomici e la ricerca di uno stile di vita armonico e compatibile, fa parte del circuito delle Città Slow. Tra l’altro proprio nell’anno del 150° d’Italia il comune di Santa Sofia compie 200 anni!

Link utili: guida di Santa Sofia [.pdf]Galleria d’Arte Contemporanea Vero Stoppioni.

Mi avete convinto! Adotto Santa Sofia!

Andiamo a concludere con la terza piccola, quella che si trova più in alto e si espande di più [a livello geografico] fra le tre:

3) Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna: qui la piccola ha deciso di presentarsi con un video…

Link utili: sito ufficialeparks.

Mi avete convinto! Adotto il Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna!

Oltre ai link ricordiamo ancora che andare ad integrare la voce con qualche scatto personale è sempre un’ottima e valida idea per il processo di crescita!

Buon lavoro e buona crescita ai futuri genitori! =)