#adottaunaparola: le parole della settimana [week 2]

La settimana scorsa abbiamo introdotto Le parole della settimana, il nuovo appuntamento fisso in cui ogni lunedì vi presentiamo 3 piccole voci Wikipedia che dall’anagrafe di #adottaunaparola aspettano un papà o una mamma adottiva per diventare grandi. Un modo per dare loro visibilità e, perché no, fornire qualche idea che possa aiutare un titubante genitore a decidere di prendersi cura di una delle piccoline.

La settimana scorsa delle tre parole della settimana ne è stata adottata solo una, il Parco nazionale delle foreste casentinesi [e le altre due, Santa Sofia e Cesena sono ancora qui che piangono]. Speriamo che le tre piccole di questa settimana siano più fortunate =).

Le prescelte sono tutte emiliane DOC: Maserati, Due Torri e Duomo di Modena.

Sarà che il clima da MilleMiglia è ancora nell’aria, ma noi già ci immaginiamo, capelli al vento, su una Maserati d’epoca a percorrere le strade che dal centro di Bologna portano al centro di Modena, le due città che hanno fatto la storia di quest’azienda.

La piccola Maserati ha una sezione Storia già ben fatta, ma sicuramente i fan più sfegatati conosceranno qualche curiosità e/o peculiarità che possa arricchire ancora di più la pagina.

La piccola Due Torri, invece, non ha una pagina dedicata esclusivamente a lei, ma è una delle sezioni della pagina più generale Torri di Bologna. Niente paura però: chi se ne prenderà cura potrà decidere autonomamente se creare una voce nuova ed esclusiva, oppure migliorare la sezione della pagina dedicata alle Torri. In ogni caso, un racconto più dettagliato della storia e/o l’aggiunta di qualche aneddoto possono abbellire la descrizione di questo simbolo di Bologna (per esempio, come gli studenti bolognesi sanno, esiste tutt’ora una scaramanzia che impedisce di salire sulla Torre degli Asinelli prima di essersi laureati =) .

La piccola Duomo di Modena, infine, gode di una pagina degna di un libro di storia dell’arte! Può comunque essere utile un genitore adottivo che si prenda cura se non dei contenuti, della forma: anche correggere la punteggiatura o un errore di battitura è un modo per accudire questo patrimonio di conoscenza comune!

E, parimenti, ricordiamo che l’aggiunta di qualche link utile o di qualche fotografia sono ottime mosse per crescere una piccola.

Se vi abbiamo convinto, non vi resta che andare all’anagrafe di #adottaunaparola, cercare nel riquadro sulla destra la vostra piccola protetta e cliccare =) Buona adozione!