AdottaUnaParola va a Scuola entra nel vivo: la lista delle voci adottate

AdottaUnaParola va a Scuola è entrato nel vivo e le classi hanno già iniziato a raccogliere materiale e lavorare sulle proprie parole. Vediamo allora di fare un po’ il punto della situazione.

Attualmente sono state adottate 20 parole; la maggioranza di esse non esistono ancora su Wikipedia e verranno create dalle classi ex-novo, mentre 6 verrano editate in altre lingue [inglese, francese o spagnolo].

Le classi stanno comunicando tra loro e con gli organizzatori [USR, WikiMediaIT e APT] attraverso un GoogleGroup; in questo modo ogni classe può riferire a tutti lo stato di avanzamento del proprio lavoro e rimanere aggiornata su quello delle altre, nonché condividere indicazioni e suggerimenti.
Dal punto di vista del supporto, inoltre, le classi possono chiedere aiuto tramite Skype, scrivendo all’account AdottaUnaParola tutti i mercoledì dalle 11 alle 13, nonché usufruire del servizio di tutoraggio messo a disposizione da Wikipedia.

Ogni classe decide autonomamente come organizzare il proprio lavoro: alcune si sono divise in gruppi didattici che si occupano dei diversi aspetti della parola, altre si incontrano in biblioteca in orario extra-scolastico.

Ma come si stanno preparando gli studenti alla crescita dei lemmi?
La maggior parte delle classi non solo sta svolgendo ricerche autonomamente, ma sta anche coinvolgendo le istituzioni locali che possono fornire loro materiali da elaborare e inserire nella pagina Wikipedia.
Qualche esempio.
La 3A del liceo G.Pico Mirandola, che ha adottato biomedicale, stanno effettuando incontri con il Museo del Biomedicale, con l’editore de “La plastica della vita” e con un esperto per i prodotti disposable.
La 5A del IIS E.Mattei ha preso contatto con il sindaco di Fiorenzuola d’ Arda e con il Circolo Fotografico Cittadino, che provvederà a fornire loro alcune foto da inserire nella voce relativa alla loro città.
Anche la 4AT del IS Caduti della Direttissima ha preso contatti con il sindaco di Castiglione per crescere la parola da cui proviene il nome della loro scuola.
L’istituto P.Levi, che ha adottato Moretta di Vignola, ha contattato il prof. Grandi dell’Associazione Mezaluna [Associazione di Volontariato che si occupa di conservare, valorizzare e divulgare le documentazioni di storia locale] per scegliere i materiali da utilizzare ed essere sicuri di non violare il copyright; inoltre ha preso contatto con un assessore che ha fornito loro immagini, dati ed informazioni tratte da pubblicazioni comunali, accompagnate dalle necessarie liberatorie per il diritto d’autore.
Il Liceo Scientifico Musicale A.Bertolucci ha preso contatto con la cugina di Bertolucci, per ottenere informazioni e materiale fotografico su Casarola, luogo natale del poeta.

Ecco la lista delle voci adottate e le relative scuole:

NDR: per l’elenco si è fatto riferimento al GoogleDoc condiviso e alle mail scambiate attraverso il GoogleGroup; se manca qualche parola o classe avvisateci [anche scrivendo a <turismoemiliaromagna@gmail.com>] e provvederemo ad aggiornare la tabella.

La deadline per il lavoro sulla voci è la mezzanotte di domenica 20 maggio.