Analogie

Mauro ci accompagna subito nel centro della città: cominciamo con la chiesa di San Giovanni, dove ci fa notare il portale di accesso alla struttura.
Ciò che ci ha colpito è che tutto il mondo informatico moderno si basa in realtà su concetti già esistenti Duemila anni fa.
Come si chiama un sito internet che non racchiude informazioni specifiche ma solamente link ad altri siti? Portale.
Sui portali delle chiese Paleocristiane erano rappresentate delle figure e dei simboli che anticipavano concetti più ampiamente sviluppati all’interno attraverso le immagini.
Cosa si fa in internet? Si naviga, esattamente come si “naviga” all’interno delle navate.