la guida di #adottaunaparola

Cosa significa adottare una parola?

Adottare una parola significa semplicemente prendersene cura, proprio come farebbero una mamma o un papà con la propria piccola. All’atto pratico, si tratta di:

  • andare a vedere in che stato si trova la voce wikipedia collegata alla parola prescelta;
  • controllare la qualità della voce wikipedia;
  • integrare le parti eventualmente incomplete o mancanti [anche se, come avrete modo di constatare, molte voci hanno solo bisogno di piccole revisioni, o vanno già bene così come sono].

Alla fine di questo processo, la parola è “cresciuta” e può quindi essere resa alla comunità più bella e accurata di prima.
Il senso del progetto sta tutto qui. Perché alla fine per noi #adottaunaparola non è nient’altro che un modo per (provare a) prenderci cura del posto dove viviamo, condividendo le informazioni che possediamo e magari divertendoci.

Come si adotta una parola

All’anagrafe di progetto trovate la lista completa delle parole ancora in cerca di un genitore. Una volta individuata la piccola che intendete crescere, non dovete fare altro che compilare la richiesta di adozione: questo fa di voi a tutti gli effetti la mamma/papà adottiva della parola.

A questo punto potete andare a vedere la vostra piccola su wikipedia: come vedrete è possibile visualizzare ed eventualmente apportare modifiche alla voce senza bisogno di autenticazione. Tuttavia, il consiglio è quello di utilizzare il proprio account wikipedia [se non lo avete ancora, niente paura: la registrazione dura due-minuti-due!]: attraverso tale processo di autenticazione sarà possibile lasciare in modo più incisivo la propria “firma” sulle modifiche ed avere, in caso di necessità, l’aiuto della community wikipedia.
A questo punto la burocrazia è finita e siete davvero pronti per partire. Un click sul bottone “modifica” [in alto, spalla destra] e siete dentro la pagina, dove potete navigare nel testo, modificarne le parti che vi sembrano non corrette o incomplete, integrare sia le parti testuali quanto le immagini e i link [ovviamente rispettando le leggi sul copyright e quelle di wikipedia, che abbiamo riassunto in questa “guida semiseria alla vita in wikipedia“, valutare l’impatto delle modifiche apportate attraverso la funzione “anteprima”. Quando siete soddisfatti del risultato, basta un click al pulsante di salvataggio [in basso] e il gioco è fatto: la vostra voce è maggiorenne e pronta per andare via di casa.
Ora, da bravi genitori modello, vi chiediamo un ultimo sforzo, e cioè di informare noi dell’anagrafe TER dell’avvenuta crescita [con una mail a o un messaggio su uno qualsiasi dei nostri canali social]. In questo modo potremo aggiornare i pubblici registri e comunicare a tutti che la vostra creatura è diventata maggiorenne.

FAQ

Chi può partecipare al progetto?

La partecipazione ad #adottaunaparola è aperta a tutti- cittadini, istituzioni turistiche o culturali, enti locali, associazioni- e tutti sono benvenuti

Ma perché fate questo progetto?

Il compito di APT Servizi è promuovere il turismo in Emilia Romagna. E pensiamo che monitorare/migliorare le voci wikipedia relative alla cultura e al turismo, di conseguenza, sia parte integrante del nostro lavoro.

Cosa ci guadagna APT Servizi?

in termini strettamente economici nulla. In termini di patrimonio immateriale, invece, ci guadagna moltissimo: alla fine del progetto il nostro obiettivo è aver contribuito a costruire voci più accurate rispetto alle località, ai prodotti, alla storia ed ai personaggi della regione.

E io cosa ci guadagno?

in termini strettamente economici nulla, nel senso che la partecipazione al progetto è volontaria e gratuita. ma magari le tue conoscenze possono aiutare a far conoscere meglio il luogo dove vivi, o un prodotto che respiri fin da quando eri piccola, o chissà cos’altro ancora.

Quante parole posso adottare?

in teoria non esiste un limite al numero di parole adottabili. in pratica, considera che crescere una parola, proprio come crescere un bimbo, richiede tempo e sforzi, per cui soprattutto all’inizio può essere preferibile partire con una sola voce, e poi magari allargare il proprio sforzo.

Ho adottato una parola. Adesso cosa devo fare?

Adesso devi soltanto andare su wikipedia e vedere com’è fatta la voce ad essa relativa. Dopodiché a te la scelta di come, quanto e con quali materiali inserire per meglio “crescerla”.

Cosa posso inserire in una voce wikipedia?

Se rispetti le leggi sul copyright e le regole di wikipedia, all’interno della voce che hai scelto puoi mettere quel che vuoi: testo, immagini, video, link.

Esiste un termine entro il quale devo rendere la parola cresciuta?

Esiste un termine entro il quale devo rendere la parola cresciuta? no, in teoria non esiste una data formale di chiusura del progetto. Tuttavia, qui all’anagrafe di TER ci piacerebbe completare il ciclo di adozioni/crescite entro i primi mesi del 2011, e per questo chiediamo la vostra collaborazione: cercate di non far passare mesi dal momento dell’adozione a quello del “diciottesimo compleanno”!

La voce che ho adottato è già molto ben fatta. che faccio?

La voce che ho adottato è già molto ben fatta. che faccio? non è un problema: il fatto che tu controlli la parola, verificando che è già “ben formata” e pronta per andare sulle sue gambe, è già di per sé una forma di cura che ti può rendere orgogliosa/o come genitore. Dopodiché, considera che anche anche la voce meglio formata può essere migliorata con un link o una fotografia (purché non soggetta a vincoli di copyright e distribuita in regime di Creative Commons- Share Alike)

E se vedo che non riesco a prendermi cura della voce?

E se vedo che non riesco a prendermi cura della voce? nessun problema: è sufficiente segnalarcelo via mail o sui nostri canali social, e provvederemo noi a reinserire la parola nella lista di quelle ancora “da adottare”

Vorrei adottare una voce ma non la trovo in lista: come faccio?

E’ possibile che la parola che cerchi sia rimasta fuori del censimento svolto in autunno insieme alla community di TER, e che quindi non figuri in lista. In linea generale, in questa prima tornata del progetto la nostra intenzione è quella di *non* inserire nuove voci fino a che non avremo completato l’adozione di quelle già censite. Tuttavia, se ci segnali la mancanza di una voce da “errore blu” (un personaggio storico, un monumento di rilevanza nazionale o simili) e ti va di prendertene cura in prima persona, sei la benvenuto/a!

A cosa serve la mappa google?

la mappa google dà conto in maniera visiva delle voci da adottare (in bianco) di quelle adottate (in rosa) e di quelle già cresciute (in blu), insieme con una serie di informazioni sul genitore adottivo e la data in cui è stata presa in carico.

Ma la voce che adotto mi appartiene per sempre?

In realtà no, perché le voci wikipedia non “appartengono” a nessuno, ma sono invece soggette ad un processo di mantenimento e il miglioramento collettivo e continuo da parte dell’intera comunità. Per questo, dopo essere diventata “maggiorenne”, la parola può andare per la sua strada (ed essere eventualmente modificata in seguito).

Cos’è quel fiocco rosa che mettete dappertutto?

Ma che domande: è il simbolo della campagna Adotta una parola [hai mai visto una nascita senza un bel fiocco sul portone ;]