Laboratorio del mosaico

Laboratorio musivo

Finalmente anche noi abbiamo avuto la possibilità di immedesimarci nei restauratori di mosaici!

I nostri moderni mezzi, pennarello indelebile e foglio trasparente, ci hanno potuto assicurare la precisione nel lavoro.

La vera sfida stava nel ricalcare le tessere senza bucare il foglio ( e rovinare per sempre il mosaico sottostante!!!).

La seconda fase, la colorazione delle tessere ricalcate con l’utilizzo di acquerelli, c’era sembrata facile, ma… era una trappola! Infatti, bisognava stare attenti: a non sbavare, a riportare i colori esatti del mosaico originale e soprattutto a non macchiare tutto il circondario, compagni compresi. Il risultato? Valutate voi!

Bradipo Sfuggente al lavoro

restauratrice in erba

Piccoli restauratori crescono

prima fase: mosaico vero

seconda fase: il reticolato su carta da lucido

il risultato finale