Tutto in una mappa: Adotta una parola

L’idea ce l’ha data Maurizio Nicosia, vecchio amico di TER e “papà modello” della voce relativa all’Accademia di Belle Arti di Bologna. In una conversazione su Friendfeed, Maurizio ci suggeriva di dare sostanza visiva al progetto Adotta una parola, materializzando su una mappa le voci già adottate e quelle ancora in cerca di mamma e papà.

E noi questo abbiamo provato a fare. Nella mappa qui sotto [che mentre scriviamo è ancora in progress] abbiamo appuntato con un segnalibro rosa le voci “fortunate”, quelle cioè che già hanno trovato un genitore putativo. E in bianco invece abbiamo raffigurato le altre, che sono ancora sulla porta e attendono una mano amica che le prenda con sé [il gdoc collegato come sempre lo trovate qui] Speriamo che la mappa sia utile ed il più possibile esaustiva. Noi dello staff, per nostra parte, siam qua a disposizione per qualsiasi esigenza, segnalazione, informazione.
elisa, claudia, nicholas, giovanni Staff TER

PS: in tanti ci chiedono delle tempistiche del progetto, e se ci sia una scadenza per il controllo/editing sulle voci. Ora, mica si può chiedere a una mamma o ad un papà di scandire i tempi del loro progetto educativo sulle esigenze di una manica di matti, per cui deadline formali non ne abbiamo. D’altra parte, anche per invogliare altri genitori a partecipare al progetto, intendiamo fare un primo check di progetto a metà dicembre, e ci piacerebbe molto avere le parole già adottate pronte per allora
=)


View Adotta_una_parola_la_mappa in a larger map